Site Overlay

CHI SONO

Credo nel potere delle parole. Il potere di rivoluzionare il nostro modo di immaginare la realtà, personalizzandola, rendendo accessibili luoghi e oggetti fuori dalla nostra portata nel mondo reale. È una sorta prodigio, la cosa più sconcertante che conosca.

Lavoro con le parole da circa 6 anni, raccontando aziende, servizi prodotti e trasformando numeri, dati e informazioni in storie e conversazioni. Nel tempo, ho scoperto che le storie e le conversazioni cambiano la direzione delle cose. E per ogni storia esiste un “dritto”, un “rovescio” e un lato opposto.  Scrivere non significa solo far cambiare direzione del mondo là fuori. Significa soprattutto imparare a percorrere nuove strade, perdersi e scoprire la piega inaspettata di un pensiero, un testo o di un sentimento.

Mi piace pensare che il mio lavoro sia questo: aiutare le aziende e le persone a “voltarsi”, esplorando le diverse direzioni che può assumere la realtà e il senso.